Vai al footer

Descrizione

Rione di Pez

La chiesa di San Vigilio, menzionata per la prima volta il 14 dicembre del 1191, conserva al suo interno un ricco e variegato patrimonio pittorico.
Importante testimonianza della tradizione pittorica del periodo compreso tra i primi decenni del XIV secolo e la fine del XV secolo, rappresenta una sorta di piccolo manuale della pittura gotica trentina e della sua evoluzione nel corso dei secoli.
001 San Vigilio Pez DSCF9338 1
008 San Vigilio Pez DSCF9345 6
011 San Vigilio Pez DSCF9502 129
016 San Vigilio Pez DSCF9397 45
127 San Vigilio Pez DSCF9547 165
Chiesa Di San Vigilio 1 Pez
Chiesa Di San Vigilio 2 Pez
Chiesa Di San Vigilio 3 Pez
Chiesa Di San Vigilio 4 Pez
Chiesa Di San Vigilio 5 Pez
Chiesa Di San Vigilio 6 Pez
Chiesa Di San Vigilio 7 Pez
Chiesa Di San Vigilio 8 Pez
Chiesa Di San Vigilio 9 Pez

Alle più esplicite influenze venete degli affreschi più antichi segue una parlata di estrazione nordica, oltralpina, con l’intervento di un frescante che dimostra di aver fatto suo lo stile pittorico di Leonardo da Bressanone nelle raffigurazioni più tarde. Nel primo Trecento le immagini si concentravano soprattutto nell’abside e sull’arco trionfale, occupando successivamente le pareti laterali con santi o cicli narrativi sino a raggiungere un’omogenea organicità di struttura decorativa e di messaggio nel corso dei secoli. Una tendenza narrativa che bene si avverte anche all’interno di San Vigilio dove i brani più antichi si concentrano principalmente nella curvatura inferiore dell’abside, affioranti tra decorazioni più tarde risalenti all’ultimo quarto del XIV secolo e che con ogni probabilità aggiornarono le testimonianze più antiche di cui sopravvivono, da sinistra verso destra, il Profeta Daniele, San Vigilio benedicente con Santa Dorotea affiancati da altre due figure non più leggibili.

Leggi di più

Virtual tour

Entra e scopri l'interno delle chiese

Informazioni per la visita

La chiesa viene aperta durante le occasionali funzioni liturgiche. Se ti trovi all'esterno della chiesa e vorresti visitarla ma non ti è possibile perchè è chiusa entra con il virtual tour

Orari di apertura

La chiesa è aperta tutti i giorni a partire da maggio dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

Contatti

Nelle vicinanze

Come arrivare

Domande frequenti

A partire dal mese di maggio la chiesa viene aperta quotidianamente grazie al volontariato locale "Gruppo San Vigilio".

Splendidi matrimoni sono stati celebrati in questa chiesa. Se anche tu vuoi sposarti qui chiama il parroco allo 0463.421155.